RICORSO AL TAR CONTRO LA GIUNTA VIGLIONE – ATTO FINALE

Al Sindaco di Mondovì dott. Stefano Viglione

Come preannunciato attraverso alcuni Comunicati Stampa, come Capogruppo e Consigliere Comunale del MoVimento 5 Stelle Mondovì Le confermo l’intenzione di procedere con il ricorso al TAR, Tribunale Amministrativo Regionale, se non ci saranno modifiche in merito alla composizione della Sua Giunta Comunale entro Sabato 30 Giugno 2012. Questa data è dettata dai tempi della giurisprudenza e del buon senso.
Le motivazioni per cui è possibile chiedere la revoca della Giunta Comunale sono:

1) data la modifica all’art 51 della Costituzione, che sancisce e promuove pari opportunità tra donne e uomini all’interno delle cariche elettive degli organi istituzionali;

2) data la sentenza del tar del Lazio del luglio 2011 che accoglie il ricorso per la violazione dello Statuto del Comune di Roma che prevede una presenza equilibrata tra donne e uomini;

3) data la presenza di principi di tutela e promozione delle pari opportunità negli Statuti Comunali italiani.
Lo Statuto del Comune di Mondovì parla di pari opportunità è al seguente articolo:

Art. 12 Pari opportunità

1. Il Comune cura l’adozione di iniziative idonee atte a promuovere, nell’organizzazione del lavoro, la pari opportunità tra i due sessi.
2. Promuove e favorisce la presenza di entrambi i sessi nella Giunta, negli altri organi collegiali del Comune, nonché negli Enti, Consorzi, aziende ed istituzioni da esso dipendenti.
Le chiedo, quindi, di trovare una o più donne, capaci e competenti, da inserire nella Sua Giunta per rispettare lo Statuto Comunale e la Costituzione Italiana.

Cordiali saluti.
Federico Costamagna
MoVimento 5 Stelle Mondovì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *