Resoconto consiglio comunale del 30 giugno 2014

Si è svolto il 30 giugno, a distanza di 84 giorni dall’ultima seduta, il consiglio comunale di Mondovì, convocato alle ore 15,00 con un cospicuo ordine del giorno. L’argomento principale è il rendiconto finanziario2013, ma tante sono anche le interrogazioni e per questo motivo ad inizio seduta il Consigliere Magnino (Mo.Mo.) chiede la discussione in prima istanza delle interrogazioni. A questa richiesta ho votato favorevolmente poichè alcune interrogazioni sono molto datate ed inoltre sono uno dei pochi strumenti dei consiglieri di minoranza per far conoscere ai cittadini alcune questioni che essi ritengono importanti. La proposta viene bocciata dalla maggioranza, le interrogazioni avranno quindi una risposta a fine seduta (in serata) quando ci sarà meno pubblico possibile.

Il primo punto riguarda il rendiconto finanziario 2013 che vede il Comune con un disavanzo di 1.600.000 € circa. Parte della cifra poteva essere utilizzata dal Comune ad esempio per ridurre/non far pagare la TASI ai cittadini (vedi Ragusa e Assemini), ma così non è stato. Il mio voto è stato contrario in quanto non condividiamo la politica di bilancio di questa Amministrazione, ne nel contenuto, tantomeno nei modi (il meno partecipato possibile). La delibera è comunque stata approvata con i voti della maggioranza.

Durante la discussione vari interventi dei consiglieri di maggioranza meriterebbero una menzione ma per l’ipocrisia vince sicuramente il Sindaco Viglione che, dopo aver tacciato i consiglieri di minoranza come ipocriti e disfattisti, se la prende, citando Massimo Cacciari, con i governi che in tutti questi anni tartassano i comuni ed i cittadini, dimenticandosi però come, ad ogni elezione politica, sia sempre pronto a tirare il carro dell’onorevole Costa, sostenitore degli stessi governi che tartassano i comuni!

Stesso copione per i due punti successivi che consistono in due varianti al bilancio 2014, tra cui lo stanziamento di fondi per la nuova ZTL di Breo (del cui progetto i consiglieri di minoranza non sono nemmeno stati informati).

Il quarto punto vede una vittoria del M5S Mondovì in quanto è stata approvata una mia prpoposta di modifica del regolamento del consiglio comunale per permettere anche ai singoli consiglieri (prima ne servivano tre) di presentare atti d’indirizzo al Sindaco e alla Giunta sotto forma di Mozione. Una modifica molto importante che permette ai consiglieri, rappresentanti dei cittadini, di poter svolgere appieno il loro mandato.

Il quinto e sesto punto consistevano nella modifica dei regolamenti di contabilità e dell’imposta IUC per adeguamenti richiesti dalle leggi nazionali. Ho votato favoravolmente alla prima, mentro ho votato in modo contrario alla seconda, in quanto non avevamo già votato favorevolmente al regolamento IUC quando era stato approvato.

Il settimo punto è stato rinviato.

L’ottavo punto riguardava la proroga della convenzione di Polizia Municipale con alcuni Comuni vicini, alla quale ho votato favorevolmente.

Infine hanno avuto una risposta le interrogazioni. Vi riporto le risposte alle nostre tre:

– Sulla richiesta di notevole interesse paesaggistico ella collina di Piazza, l’Assessore Rossi ha riferito che gli uffici comunali stanno supportando la Regione, il nostro auspicio è che la richiesta venga accolta e che sia uno dei punti forti e fermi della revisione del PRGC.

– Sulla possibilità di richiedere fondi dell’8×1000 (quota statale) per l’edilizia scolastica, l’Assessore Rosso ha risposto che il Comune ne farà richiesta per la messa in sicurezza della scuola delle Trigari. (qui il testo dell’interrogazione)

– Sulla direttiva alluvioni della Regione Piemonte, l’Assessore Rossi ha risposto che il Comune ha ricevuto la comunicazione ed ha provveduto a stilere le osservazioni per la stessa. Abbiamo suggerito di far pervenire queste osservazioni al tavolo di lavoro sulla revisione PRGC in modo che possano essere integrate. (qui il testo dell’interrogazione)

Per qualsiasi dubbio/domanda scrivetemi nei commenti o  a federico.costamagna@movimentomondovi.it

Federico Costamagna

Consigliere Comunale M5S Mondovì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *