Resoconto Consiglio Comunale del 29 luglio 2913

1. Dimissioni del Consigliere Comunale Giorgio Robaldo (Lega Nord) che viene sostituito da Sara Monetto. Il Consiglio vede una quota rosa.

2. Commissione per la tenuta dell’albo dei Giudici popolari, Robaldo era uno dei due componenti nominati dal Consiglio. Viene eletta Sara Monetto.

3. Liquidazione delle azioni detenute dal Comune di CO.IN.CRE srl (società di cremazione con sede a Bra). Votiamo in modo favorevole in quanto la società è in perdita da più di due anni e tutti gli altri azionisti (altri comuni) hanno già scelto per la messa in liquidazione. Approvata a maggioranza.

4. Variante al PRGC Contestuale al piano Comunale delle alienazioni e Valorizzazioni riguardante un’area a servizi di proprietà del comune da trasformare in area produttiva. L ‘area si trova di fianco alle ex cobra ed attualmente ospita una strada di accesso e del verde incolto.

Siamo tendenzialmente favorevoli alla valorizzazione ed alienazione di un’area comunale marginale che era “area a servizi”. Resta da capire se i mq di servizi “persi” verranno recuperati altrove.Per il momento l’Assessore glissa. La delibera viene approvata con voti favorevoli della maggioranza e astensione delle minoranze.

5. Variante Parziale al PRGC vigente per la realizzazione della nuova strada di collegamento tra Via Vasco e Piazza d’Armi.

Riassumo qui la variante ed il dibattito Consiliare.

Il nostro voto è stato contrario. La delibera è stata approvata con i voti favorevoli della maggioranza.

Le proposte 6, 7, 8 e 9 che riguardano la TARES sono state affrontate insieme. Ci siamo astenuti sui punti 6, 8 e 9 perchè non c’è stato una vera e propria discussione, ci sono stati presentati il regolamento e le tariffe della TIA2 adattate alla TARES. Sul punto 7 invece (Regolamento assimilazione rifiuti speciali non pericolosi abbiamo votato favorevolmente.

Le proposte 10 e 11 sono variazioni di bilancio operate, in via “d’urgenza” dalla Giunta e riguardano:

iscrivere le somme per l’organizzazione del raduno estivo del Torino F.C.;

stanziamento somme occorrenti per l’acquisto di un nuovo mezzo da utilizzare per la sabbionatura delle strade nella prossima stagione autunnale;

stanziamenti per la realizzazione di interventi in conto capitale da attuare nel periodo estivo, riguardanti in particolare manutenzioni sui fabbricati comunali, sugli impianti sportivi, sui parchi e giardini, nonché per il completamento dei lavori delle fognature a servizio della frazione Merlo

12. Servizio di tesoreria comunale – modifica – approvazione – provvedimenti. L’attuale contratto viene a scadere in data 31/12/2013 ed occorre pertanto provvedere per la nuova gestione. Rispetto allo schema di convenzione approvato dal Consiglio  Comunale nel 2008 vengono integrate disposizioni dettate dal Codice dell’Amministrazione Digitale (D.Lgs. 82/2005, art.5) in materia di pagamenti con modalità informatiche. Abbiamo dato voto favorevole, approvato.

13. Ordine del Giorno relativo al “Riconoscimento della lingua italiana dei segni LIS” che sollecita la Regione Piemonte alla pronta emanazione del decreto attuativo della legge regionale n.9 del 30/07/2012 sulle politiche di promozione e sostegno della LIS. Abbiamo dato voto favorevole, approvato all’unanimità.

14. Ordine del Giorno relativo a “Solidarietà al Ministro della Repubblica Cecile Kyenge”. Abbiamo dato voto favorevole, approvato all’unanimità.

15. Ordine del Giorno di adesione alla proposta dei “Comuni Virtuosi” di modifica dell’accordo Anci-Conai.

Entro l’autunno l’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) deve ridefinire i termini degli accordi con il CONAI, il consorzio che rappresenta tutti i consorzi di filiera degli imballaggi. Questo accordo, se profondamente rivisto, potrebbe portare ingenti risorse economiche ai comuni per finanziare i servizi di raccolta dei rifiuti. L’Associazione Comuni Virtuosi in collaborazione con la ESPER, (Ente di Studio per la Pianificazione Ecosostenibile dei Rifiuti), ha elaborato uno specifico dossier che entra nel merito dei conti del settore, e indica proposte che potrebbero portare rilevanti risorse economiche ai comuni in un momento di crisi come quello che gli enti locali stanno attraversando.

Siamo stati i proponenti e primi firmatari di questo Odg, approvato all’unanimità.

Abbiamo dato voto favorevole, approvato all’unanimità.

16. Ordine del Giorno relativo alla Sanità.

17. Interrogazioni:

– Sulla realizzazione del Polo Logistico. (Mo.Mo.)

– Sulla fognatura di via Vallata. (Mo.Mo.)

– Su possibili aumenti bollette dell’acqua. (M5S)

– Sulla adesione della Città di Mondovì al “Patto dei Sindaci” per una Mondovì Smart City. (Mo.Mo.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *