TRASPARENZA, PARTECIPAZIONE, EFFICIENZA DEL COMUNE

ELEZIONI COMUNALMONDOVI’ 2012

PROGRAMMA: QUESTE LE NOSTRE IDEE

versione 4.0 da discutere, correggere, integrare

INSIEME AI CITTADINI

Partecipazione dei cittadini

Referendum propositivi/deliberativi senza quorum, per permettere ai residenti di decidere;

Adozione del metodo del bilancio partecipativo per almeno il 5% del bilancio (http://www.iopagoiodecido.it/);

Promozione dei consigli circoscrizionali volontari eletti dai residenti;

Pubblicizzazione almeno tre mesi prima della discussione, di ogni Proposta di Delibera, aperta ai commenti dei cittadini;

Istituzione del Consiglio Comunale dei Giovani, eletti tra i residenti con età compresa tra i 14 e i 18 anni per coinvolgere i giovani nella vita politica comunale;

Istituzione del Consiglio Comunale dei Bambini (under 14).

Trasparenza

Accesso informatico libero ai dati e a tutti gli atti dell’Amministrazione comunale;

Modifica del regolamento comunale mirato alla trasmissione in diretta streaming del Consiglio Comunale e delle Commissioni;

Indizione di concorsi pubblici (non più nomina diretta) per individuare amministratori/amministratrici più idonei;

Servizi ai cittadini

Introduzione definitiva e generalizzata della carta d’identità elettronica, permettendone l’uso certificato per scaricare documentazione, inviare richieste, ecc.;

Cittadinanza Digitale: ad ogni residente nel comune sarà associato un codice per l’accesso ai sistemi informatici Cittadini e alla rete Internet Gratis per tutti i residenti grazie all’utilizzazione della banda larga per la città, che utilizzerà tecnologie sia in fibra ottica sia wireless e WiMax consentendo così di ottenere economie sui costi per le telecomunicazioni e di estendere la connettività per un uso mobile sul territorio.

Organizzazione del Comune

Lotta contro l’assenteismo senza buonismi inappropriati. Introduzione di sistemi “premianti” per i dipendenti e gli uffici più meritevoli;

Impedire l’assunzione di dirigenti comunali con pendenze giudiziarie;

Cessazione del ricorso a dirigenti esterni e valorizzazione di tutto il personale interno;

Diffusione del telelavoro, ove possibile, con riduzione stipendio (minor esborso per il Comune);

Utilizzo di sistemi di voip (tipo Skype – voce/immagine) per contattare l’Amministrazione Pubblica;

Limitare l’uso della carta ai soli atti/comunicazioni prescritti dalla legge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *