Presentato un Ordine del Giorno che chiede al Comune di aderire alla “Carta per una rete di enti territoriali a Spreco Zero”

jpg_2190891

 

 

 

 

 

 

Il MoVimento 5 stelle Mondovì, con il suo Consigliere Federico Costamagna ha presentato insieme agli altri Consiglieri di opposizione a Mondovì – Magnino, Gambera e Tarolli (Mondovì in Movimento), Borsarelli (Mondovì Città Solidale) e Bovetti – un Ordine del Giorno nel quale chiedono al Sindaco Viglione e alla sua Giunta di sottoscrivere per conto del Comune di Mondovì la “Carta per una rete di enti territoriali a Spreco Zero” e condividere e promuovere la campagna “Un anno contro lo spreco”, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul valore positivo del cibo e dell’alimentazione e sulle conseguenze dello spreco alimentare dal punto di vista economico, ambientale e sociale al fine di favorire una cultura economica e civile improntata ai principi della sostenibilità e della solidarietà.

Si tratta di dieci buone pratiche, individuate per raccogliere in modo tangibile l’impegno assunto dal Parlamento Europeo lo scorso 19 gennaio, con la Risoluzione su come evitare lo spreco di alimenti: strategie per migliorare l’efficienza della catena alimentare nell’UE proposta dalla Commissione per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale sulla base della Dichiarazione congiunta contro lo spreco elaborata da Last Minute Market nel quadro della campagna europea Un anno contro lo spreco, sottoscritta nei mesi scorsi da molte personalità della cultura, della scienza, delle istituzioni (www.unannocontrolospreco.org).

DOWNLOAD – ORDINE DEL GIORNO ANTI-SPRECO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *