Incontro degli “onorevoli” locali con il Sindaco.

Il Sindaco di Mondovì Stefano Viglione ha chiesto alla cittadina Fabiana Dadone ed agli altri parlamentari del territorio (Costa e Taricco) un’incontro venerdì alle 15,00 in Comune per conoscersi ed esporre i problemi dei piccoli comuni.

Fabiana non potrà partecipare perchè al lavoro a Roma, quindi al suo posto parteciperà all’incontro il nostro portavoce consigliere comunale Federico Costamagna.

Nel MoVimento uno vale uno e non conta se “onorevole”, consigliere comunale o semplice cittadino. Fabiana e Federico sono portavoce, eletti nelle istituzioni, dei cittadini.

6 risposte a “Incontro degli “onorevoli” locali con il Sindaco.”

  1. Ciao Fede,
    sarei interessato ai contenuti dell’incontro e al feedback di Fabiana in proposito.
    Mi fai avere un link dove posso trovare info?
    Grazie
    Lel

    1. Ciao,
      appena riesco butto giù due righe e faccio un articolo qui sul sito.
      Niente di che comunque, il Sindaco ha chiesto “aiuto” ed “interessamento” da parte dei parlamentari locali per un po’ di cose (su cui non concordiamo in gran parte, ma vabbè) che l’amministrazione vorrebbe portare avanti.

  2. dopo aver sentito l’incontro con bersani e la conferenza stampa della lombardi (siamo a ballarò) mi viene un dubbio, anzi quasi una certezza: ho fatto una cazzata -tra le tante- a votarvi. Ma si rivoterà a breve. Però sarebbe bello, che i “cittadini” di roma, fossero un po’ meno spocchiosi e più umili. Napolitano a rispetto al “sognatore” Crimi mi pare una volpe. ciao e buon lavoro

  3. Carlo, baderei di più ai contenuti che alle espressioni o alle “facce”. No alleanze con partiti che ci hanno portato alla rovina e tanto più con a capo i soliti “leaders” (alla faccia del rinnovamento e delle riforme, son sempre gli stessi con i medesimi privilegi e furti di rimborsi elettorali!). In campagna elettorale eravamo stati chiari echiari lo siamo stati anche durante questo mese di consultazioni.
    Abbiamo proposto un governo a 5 stelle, non siamo stati considerati.
    Abbiamo proposto la prorogatio del governo Monti , ed è stata accolta.
    Ora forse si potrà lavorare per l’Italia,e dico forse perchè non è per niente certo che gli altri partiti (che fanno capo a lobbies e caste varie) lo vorranno fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *