Il MoVimento cinque stelle Mondovì propone all’Amministrazione di adottare “Decoro Urbano”, servizio smartphone/web gratuito per interagire con l’istituzione comunale.

Nei giorni scorsi il Consigliere Comunale del MoVimento, Federico Costamagna, ai sensi dell’articolo 65 del Regolamento del Consiglio Comunale, ha protocollato una missiva con la quale raccomanda all’Amministrazione Comunale di Mondovì di aderire alla piattaforma on-line “Decoro Urbano”.

Decoro Urbano è un servizio smartphone/internet, open source, per una cittadinanza attiva e per Istituzioni desiderose di stabilire un contatto con la cittadinanza a doppio filo: previa registrazione  al servizio, tramite gli ormai comunissimi telefoni cellulari “smartphone”, sarà data la possibilità alla cittadinanza di inviare segnalazioni all’Amministrazione Comunale circa problematiche riguardanti rifiuti, vandalismo ed incuria, dissesto stradale, zone verdi, segnaletica ed affissioni abusive. Dopo la presa in carico della segnalazioni, effettuate le opportune verifiche circa la fondatezza delle stesse, queste saranno gestite dall’Amministrazione Comunale e l’iter sarà visibile on-line.

Il servizio e’ totalmente gratuito sia per l’Amministrazione Comunale che per i cittadini interessati: circa un milione e trecentomila cittadini in Italia si sono già registrati al portale mentre i Comuni aderenti, per adesso, sono poco più di una sessantina. Questi numeri la dicono lunga circa quanto sia sentita dai cittadini italiani la necessità di dialogare con le Istituzioni ed una eventuale adesione del Comune di Mondovì a tale piattaforma non sarebbe che un fiore all’occhiello per la Giunta Viglione.

Gli attivisti del MoVimento 5 Stelle Mondovì sono a disposizione dell’Amministrazione Comunale per una eventuale dimostrazione del servizio.

DOWNLOAD LETTERA DECORO URBANO

2 risposte a “Il MoVimento cinque stelle Mondovì propone all’Amministrazione di adottare “Decoro Urbano”, servizio smartphone/web gratuito per interagire con l’istituzione comunale.”

  1. Bella proposta, ho girato il link anche all’amministrazione di Fossano (dove ci lavoro) ti farò sapere come va la risposta…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *