Il M5s interroga il Sindaco sull’attuazione della direttiva alluvioni

Con il D.lgs. 49/2010 è stata recepita in Italia la Direttiva 2007/60/CE, cosiddetta Alluvioni, la quale prevede che, entro il 2015 vengano redatti i Piani di gestione del rischio di alluvioni.

Nell’ambito di questi piani dovranno essere affrontati, a scala di distretto idrografico, tutti gli aspetti legati ai fenomeni alluvionali, definendo, in particolare, il quadro della pericolosità e del rischio, gli interventi (strutturali e non) da attuare sul territorio per la riduzione del rischio, nonché le misure per la gestione delle emergenze da rischio idraulico ai fini di protezione civile, aspetto quest’ultimo di competenza delle Regioni.

Per questo motivo la Regione Piemonte sta coinvolgendo i Comuni affinché partecipino all’elaborazione dei piani di gestione del rischio da alluvione e all’elaborazione delle mappe di pericolosità e di rischio presentando le loro osservazioni entro il 15 luglio 2014.

In vista di questo importante scadenza, anche nell’ottica della prossima revisione generale del Piano Regolatore comunale, il MoVimento 5 Stelle Mondovì ha interrogato l’Amministrazione comunale per sapere se essa fosse a conoscenza di tale iniziativa, se sia intenzionata a sottoporre la questione alla competente Commissione consiliare e quali infine siano le eventuali osservazioni che intende presentare in Regione.

La risposta è attesa nel prossimo Consiglio Comunale.

DOWNLOAD INTERROGAZIONE DIRETTIVA ALLUVIONI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *