Cerchiamo volontari e rappresentanti di lista. Per Mondovì, Carrù, Ceva, Chiusa Pesio, Garessio, Monastero di Vasco, Vicofore e Villanova Mondovì.

Le elezioni politiche si avvicinano e il Movimento 5 Stelle ha bisogno di volontari per la campagna elettorale: dare volantini, attaccare i manifesti, spiegare il programma ai cittadini, organizzare i gazebo.

In particolare servono volontari per il ruolo di rappresentante di lista, ovvero una persona che dovrà essere presente ai seggi il pomeriggio di lunedì 25 febbraio (e se possibile anche, ogni tanto, nei giorni precedenti) per controllare lo spoglio delle schede ed evitare che i voti per il Movimento 5 Stelle vengano ingiustamente annullati.

I rappresentanti di lista hanno diritto al permesso retribuito dal lavoro, per chi ancora ne ha uno stabile, e a un giorno di riposo successivo. Per poter svolgere questo ruolo è necessario essere residenti nei comuni di Mondovì, Carrù, Ceva, Chiusa Pesio, Garessio, Monastero di Vasco, Vicoforte e Villanova Mondovì: non è possibile farlo da fuori sede né usarlo per poter votare fuori sede.

Se volete offrirvi come volontari per questo o altri compiti, contattateci a staff@movimentomondovi.it. Per fare il rappresentante di lista è necessario inviare i vostri dati (nome completo, luogo e data di nascita, indirizzo di residenza, numero o indirizzo del seggio in cui votate o in cui volete fare il rappresentante).

 

P.S. se siete di altri comuni del monregalese/cebano, segnalatecelo lo stesso al più presto! Così possiamo compilare i moduli dei rappresentanti di lista anche per il vostro comune.

Una risposta a “Cerchiamo volontari e rappresentanti di lista. Per Mondovì, Carrù, Ceva, Chiusa Pesio, Garessio, Monastero di Vasco, Vicofore e Villanova Mondovì.”

  1. Ok MORANDO SERGIO Crocefieschi Genova Malpotremo Lesegno Italia Argentina San Morando ha detto:

    Al banchetto vicino ad i portici ..se ne è parlato ma poi.. Comunque continuo il mio personale impegno come già spiegato e cominciato ben PRIMA delle elezioni..scrivendo e scrivendo..tanto che ho sorpassato la quota mille..moltiplicata poi per rimbalzo su altri..
    Comunque oggi il risultato che sanno TUTTI sia a sinistra che a destra è più che evidente, un risultato positivo EPOCALE che non va sprecato ! Gli innumerevoli scritti che ho fatto che qui riproduco” un poco ..” sono stati fatti per portare in evidenza SOPRATUTTO il PRIMO problema Italia : LA DISOCCUPAZIONE NON solo dei giovani ma DI TUTTE le età presente in Italia, NON risolta ben prima della crisi né dai PARTITI di DESTRA ma nemmeno risolta dai PARTITI di SINISTRA ( non esenti qui i sindacati politici… ! Forse perché punti da più mosche del sonno:” tsè- tsè” !!! HANNO così DORMITO con questa scusa PER ANNI !!!) tanto meno la disoccupazione “anzi si è moltiplicata” NON è stata risolta dai noti ROBOT che sono i TECNICI POLITICI con pure offese continue perpetuate dalla nota FORNO NERO !!! Subendo la disoccupazione vi sono DANNI ENORMI: PATRIMONIALI, ESISTENZIALI e MORALI CONTINUI che sono estesi alle rispettive Famiglie !!!
    E ” quando ” si lavora un poco ormai in Italia è solo a contratti da PRECARIO che di fatto riportano alla DISOCCUPAZIONE ( con zampini firmatari dei sindacati politici ..! ) Codesti contratti precari per chi ha lavorato in precedenti contratti indeterminati alla vecchia maniera sa cosa vuole dire in differenza: SFRUTTAMENTO DELLE PERSONE ,RICATTO E SCHIAVISMO MODERNO !!! E in questi contratti precari sia essi di ditte INTERINALI ,COOPERATIVE, Società sportive..finte partite IVA ,e similari..in codesti contratti precari è VIOLATA NON DI RADO la LEGGE EUROPEA del Decreto Legislativo 81/2008 (anche nel nord Italia) che fanno OGNI giorno MORTI e FERITI chiamati : MORTI BIANCHE e INFORTUNI !!! Che ricadono poi sui prodotti made in Italy..che altri inconsapevoli Persone, Lavoratori comperano o usano..allargando a dismisura gli svariati PERICOLI !!! Pertanto con i contratti PRECARI mista a sempre più DISOCCUPAZIONE IMPERANTE si violano sia la legge D.L.gs 81/2008 che la stessa Costituzione Italiana con l’Articolo 1 Ma viene anche VIOLATA in più Articoli la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo !!! Già innumerevoli volte l’ho scritto, ma oggi si può combattere ed ABOLIRE per SEMPRE questo pessimo modo di fare e di lavorare in Italia !!! Le ditte interinali interessate personalmente come prova (non solo parole..) le ho già denunciate per questi gravi fatti ! Codeste ditte interinali..con i loro clienti comunicavano agli Uffici Centri per l’Impiego qui di zona.. altre mansioni di qualifiche..( non sono il solo.) così da pagare meno di stipendio ma SOPRATUTTO NON FARE I CORSI SICUREZZA D.L.gs 81/2008 sulle reali QUALIFICHE realmente richieste ! Saldatore, carrellista.. ma da essi dichiarato manovali.. così da NON fare neppure le VISITE MEDICHE di QUALIFICA qui di saldatore , carrellista che per quest’ultima servono pure esami del sangue con test anti alcool droga..e relativa patente, come le patenti da SALDATORE per diversi contratti MAI FATTE e i patentini da saldatore sono a differenti tipologia, ad esami biennali, e relative visite mediche e corsi sicurezza NULLA !!! E tutto è stato costruito e messo sui vari mercati e le gru non sono semplici ringhiere!Senza contare molto altro da descrivere..
    Comunque vale qui per TUTTA Italia la DISOCCUPAZIONE è il PRIMO problema da risolvere! Vero LAVORO per TUTTI e con il rispetto dei Lavoratori e sicurezze 81/2008 sul lavoro e sui prodotti !!! Il Movimento 5 stelle potrebbe (anche qui già scritto) raccogliere tutte le firme dei disoccupati che hanno subito tutto questo con i danni estesi alle Famiglie e portare tutto con richiesta dei danni da noi subiti alla Corte di Giustizia e Dei Diritti Dell’Uomo del Tribunale di Strasburgo !!! Si può fare ?
    Saluti a Voi tutti e che vinca l’onestà ! Che deve essere portata in tutta ITALIA non solo nella politica e partiti ma anche in certi Uffici ,Enti Pubblici e Comuni ecc. che con le mazzette si sono aricchiti adoperando e sperperando DENARO PUBBLICO !!!
    Morando Sergio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *