Ballottaggio monregalese

A Mondovì sarà Ballottaggio. Stefano Viglione contro Paolo Magnino, ed in tanti ci chiedono come si comporterà il MoVimento 5 Stelle. Noi rispondiamo con la coerenza nelle nostre scelte.

Se fosse andato infatti il movimento 5 Stelle al ballottaggio, i monregalesi avrebbero potuto realmente scegliere un nuovo modo di fare politica, così invece, si ritrovano a scegliere tra due facce della stessa medaglia, ovvero le stesse persone. La stessa politica da vent’anni… Viglione è protagonista della politica monregalese dal ’94 (prima Consigliere, poi Assessore, poi Assessore provinciale, poi Sindaco) mentre Magnino, nonostante il rinnovamento di facciata con il progetto di “Mondovì in movimento”, è già stato Consigliere all’opposizione per due mandati (dal 2002). Sono stati quindi protagonisti dell’Amministrazione cittadina per molti anni.

I monregalesi sanno decidere da soli se ci si può fidare ancora delle loro promesse.
Il MoVimento 5 Stelle non si apparenterà con nessuno dei due candidati al ballottaggio sebbene rischi di rimanere fuori dal consiglio comunale e nonostante le alte votazioni ottenute (9,36% al candidato Sindaco, 7,8% alla lista). Tra le peggiori cose ci toccherebbe infatti supportare l’implentazione di un PRGC sbagliato e “puppare” soldi solo per “pupparli”, come per il Movicentro oppure supportare uno schieramento che ha per 10 anni fatto un opposizione passiva (a volte neanche quella).
Non si preoccupino i nostri elettori, i cittadini monregalesi tutti e i nostri avversari, noi continueremo a fare proposte, ad opporci a questo modo di far politica, a vigilare sull’operato dell’Amministrazione e a promuovere la partecipazione dei cittadini, sia se saremo in consiglio, sia se ne saremo fuori.

In che modo? Come abbiamo fatto finora, informando i monregalesi su ciò che la vecchia politica preferisce non dire e sulle buone pratiche sviluppate in tante città d’Italia e del mondo che ancora tanti qualunquisti reputano “antipolitiche” e “utopiche”.

Federico Costamagna
per MoVimento 5 Stelle Mondovì

Qui alcune cose che abbiamo portato agli occhi dei monregalesi:

Questione Movicentro e questione dei Partiti arraffa-soldi

19 risposte a “Ballottaggio monregalese”

  1. Il fatto che tu abbia un megafono in mano non vuol dire che sia in grado di esprimerti: il qualunquismo con cui affronti certi discorsi è imbarazzante, per non parlare degli “spot elettorali” usati, vi sciacquate la bocca perchè adesso siete di moda, ma il vostro modo di parlare alla gente puzza di perbenisimo anni ’80 e di quelle grida anni ’20 che di certo non fecero bene al paese.

  2. Chissà chi sarà mai questo Libero Bacco…..Proviamo ad indovinare: italiano, bianco, 30/40 anni, tessera di partito in tasca; segni particolari: ustioni su tutto il corpo in quanto bruciatosi con le ultime amministrative.

    Imbarazzante come critichi il nostro modo di esprimersi, esprimendosi in un modo, per l’appunto, imbarazzante. Da membro del Soviet Supremo…del Politburo…

    Altro spot elettorale: “più Malox per tutti”; abbiamo un farmacista che può aiutare; brutta botta anche allo stomaco, come si stanno mettendo le cose per i partiti e per quei creduloni dei loro tesserati.

    1. Massimo non te la prendere,sono disperati!Hanno una paura fottuta e offendendo significa che sono privi di argomenti!Ancora a parlare del passato quando il mondo cambia e i cittadini hanno bisogno di essere amministrati in modo nuovo.Avrei capito se avessero criticato certi punti del programma,ma scrivere a vanvera in questa maniera significa essere alla frutta(o all’ uva)come il nostro amico Bacco.

  3. Forse sto solo perdendo 30 secondi della mia vita ma tant’è. La risposta alla lettera di tale “Libero Bacco” (forse un fan deluso degli alcolisti anonimi? Mah!) l’hanno già data sia gli elettori (M5* terza forza di Mondovì! Evviva) sia gli avversari politici (con insulti di vario tipo da bolscevico a fascista, da populista a mafioso! doppio evviva).
    PS sostieni che Federico non sia in gradi esprimersi, (buona questa)….e tu ti celi dietro uno pseudonimo alcolico ….
    Grasse risate 😀

  4. Non sono tesserato, non mi ha mai interessato molto “aderire” ad una linea di un partito, ritengo di avere (forse con un po’ di presunzione) delle idee politiche, questo sì. Faccio distinzione tra pensiero politico e politica, il primo fatto di idee, la seconda mediata dalle persone, con tutti i compromessi che questa cosa comporta.
    Sarò cinico, ma tutti, in un modo o nell’altro dovranno scendere a dei compromessi, anche a voi.
    Faccio notare che non mi sono permesso di offendere la persona di Federico Costamagna, che per altro neanche conosco, ma che mi sono semplicemente limitato a dire che la sua argomentazione era, a mio avviso, farraginosa, priva di argomentazioni e al contrario ricca di “frasi fatte” e per questo qualunquista, e quindi imbarazzante visto che fatta da una persona che vuol fare politica.
    Quello che vi volevo dimostrare è semplicemente che i discorsi, forse, sono un po’ più lunghi di quanto a volte si voglia far credere, e sui quali è facile parlare, limitandoli a una decina di righe a mo’ di “editto”; e leggendo le risposte in calce, ne ho avuto una riprova… scagliarsi subito, contro un pensiero, di una persona qualunque, con la necessità di trovare il nemico in carne d’ossa per potersi contrattaccare, difendere ed offendere.
    l’unico saluto che vi posso fare, a questo punto, è con una nota di ironia questo:
    http://www.youtube.com/watch?v=Rlwo5nQSYNM

  5. Ciao a tutti,

    Mondovì è piccola, oggi giornata di mercato vuoi non trovarti a fare l’ennesimo commento\chiacchera sulle elezioni di domenica scorsa.
    il gossip che mi è arrivato è che Il sindaco “uscente” (o meglio, quello che richiede la conferma, e che a quanto pare.. ..) abbia offerto\proposto un posto in giunta in quota m5s.

    Commenti ? solita bufala 🙂 .

    Buon week-end
    Ste

  6. Va là, cmq al di là della vs. posizione era solo x conferma che era una bufala la proposta ec.. .. .

    Sapete fino a quando possono decidere di fare apparentamenti tra coalizioni per il prossimo turno?

    grazie a tutti
    ciao,

      1. Si…ma siamo anche cittadini informati e se non lo siamo…ci informiano…

        L’articolo 72 del testo unico di legge sull’ordinamento degli enti locali prevede che per i candidati ammessi al ballottaggio rimangono fermi i collegamenti con le liste per l’elezione del Consiglio, dichiarati al primo turno e che tali candidati hanno tuttavia facoltà, entro sette giorni dalla prima votazione, di dichiarare il collegamento con ulteriori liste rispetto a quelle con cui e’ stato effettuato il collegamento nel primo turno. Tutte le dichiarazioni di collegamento avranno efficacia solo se ci saranno analoghe dichiarazioni rese dai delegati delle liste interessate. Si parla, in questi caso, dei cosiddetti ‘apparentamenti’. Questi eventuali ‘apparentamenti’ dovranno essere depositati all’ufficio di Segreteria Generale entro domenica 13 maggio, alle 18:00.

  7. Al nostro prof. Bacco dico solo che forse mi sono sbagliato sull’eta’: leggendo il nuovo suo prodotto direi che e’ più verso i 45. E se scrivesse col suo vero nome sarebbe più credibile. Le cose scritte da un Troll perdono un po’ di importanza, visto che viene normale/facile focalizzarsi sul suo Trollare piuttosto che su quanto scrive. Trollalero, trollala’.

  8. Va beh,
    oggi ho scritto un commento sul blog di MoMo, gli ho chiesto se c’erano news sugli apparentamenti con la coalizione centrista e quando scadeva il tempo, così per “curiosità” ‘nsomma.. . .

    Magari è tutto un malinteso, ma ho buttato un occhio adesso al loro sito x vedere se c’era qualche cenno al commento e .. ..non è che non c’è il mio commento non c’è proprio più il post =:O (o almeno ora io non lo vedo..)

    ciao

  9. Per la cronaca: stando a targatocn.it si sono accoppiati (MoMo, e gli altri).

    Può impattare sul numero di seggi che prende m5s?

    1. Ciao, con Magnino e Bovetti apparentati dovremmo entrare in consiglio sia se vincono loro sia se vince Viglione!

    2. Certo. Se vince Magnino il seggio per il m5s non c’e’. Io votero’ percio’ viglione che tra l’altro e’ una persona come si deve.

        1. Abbiamo appurato che anche con l’apparentamento nel caso di vittoria di Magnino-Bovetti non potremo sedere in consiglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *