Quale Revisione per il PRGC di Mondovì?‏

E’ ormai risaputo che nel 2014 si potrà finalmente operare una revisione dell’attuale Piano Regolatore del Comune di Mondovì entrato in vigore dieci anni fa.
In poche parole saremo chiamati a decidere dove, come e quanto costruire, se continuare a consumare suolo oppure adottare nuove soluzioni.
In questa ottica il Movimento 5 Stelle di Mondovì ha intenzione di organizzare una serie di incontri tesi a comprendere quale Mondovì si intende progettare per i prossimi anni.
Il primo di  questi, che avrà carattere introduttivo,al fine di delineare il quadro generale e gli strumenti con cui si potrà operare nell’ambito urbanistico di Mondovì, si terrà
venerdì 6 dicembre alle ore 21:00 presso la Sala delle Conferenze del Comune sita  in Corso Statuto, 11/D (zona passerella), Mondovì.
Ci aiuteranno a questo fine il parlamentare pentastellato Mirko Busto, facente parte dell’VIII Commissione (Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici) presso la Camera dei Deputati, il Geom. Federico Sandrone dell’associazione “Salviamo il paesaggio, difendiamo i territori”, nonché il Consigliere Comunale di Mondovì, Federico Costamagna.
Naturalmente, oltre ad avere invitato alcuni amministratori locali, raccomandiamo la partecipazione dei cittadini monregalesi, tutti, perché “se noi cittadini non iniziamo ad occuparci di politica, questa prima o poi si occuperà di noi…”.
MoVimento 5 Stelle Mondovì

LOCANDINA serata PRGC_2 copy

Convocato il Consiglio Comunale del 25/11/2013

Il Consiglio Comunale è convocato per il giorno 25 Novembre alle ore 17,00 con il seguente ordine del giorno:

  1.   PRELIEVI DAL FONDO DI RISERVA. COMUNICAZIONE.
  2.   ESERCIZIO FINANZIARIO 2013. BILANCIO DI PREVISIONE. VARIAZIONE DI ASSESTAMENTO. PROVVEDIMENTI.
  3.   REGOLAMENTO PER L’APPLICAZIONE DEL TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI – MODIFICHE.
  4.   TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SUI SERVIZI. AGGIORNAMENTO TARIFFE 2013.
  5.   ORDINE DEL GIORNO SULL’ADESIONE DELLA CITTA’ DI MONDOVI’ ALL’ASSOCIAZIONE DEI COMUNI VIRTUOSI. (presentato da Magnino, Gambera, Tarolli, Costamagna, Bovetti e Borsarelli)
  6.   ORDINE DEL GIORNO SU “PROPOSTA DELLA SETTIMANA CORTA ALLE SCUOLE SUPERIORI DELLA PROVINCIA DI CUNEO”. (presentato da Magnino, Gambera e Tarolli)
  7.   ORDINE DEL GIORNO IN DIFESA DELLA LINEA FERROVIARIA CUNEO – VENTIMIGLIA – NIZZA. (presentato da Costamagna, Bovetti e Magnino)
  8.   INTERROGAZIONI:

– SUI LAVORI NEL SOTTOPASSO DELLA STAZIONE FS DI MONDOVI’ (PROT.29924) (Costamagna)

– SUL FEDERALISMO DEMANIALE (PROT.31280)(Costamagna)

– SULLA DIMISSIONE DI BENI DEMANIALI SITI NEL COMUNE DI MONDOVI’ (PROT.31950) (Magnino, Gambera e Tarolli)

– SULLA REALIZZAZIONE DI UNA PISTA CICLABILE TRA S.ANNA AVAGNINA E LA PISCINA COMUNALE (PROT.32480) (Costamagna)

– SULLA FUTURA COLLOCAZIONE DEL MUSEO DELLA STAMPA ( Magnino, Gambera e Tarolli)

Pista ciclabile S.Anna-Ospedale un anno dopo, interroghiamo ancora!

 E’ passato un anno dall’interrogazione riguardo alla realizzazione della pista ciclabile frazione S. Anna d’Avagnina – Piscina comunale. Allora apprendemmo dall’assessore Rosso che 600.000 euro erano stati stanziati per i tratti S.Anna – Tirasegno e corso Stati Uniti (ex via S. Rocchetto) – Ferrone.

Poiché tale progetto è stato oggetto di una petizione appoggiata da ben 1300 monregalesi, considerato che il Sindaco Viglione si è sempre espresso a favore di tale progetto, constatato che in un articolo apparso nei giorni scorsi sul quotidiano La Stampa si riporta testuale “ nella nostra mente (degli amministratori ndr) c’è anche il completamento del collegamento con la frazione S. Anna d’Avagnina e una parte è già stata realizzata”, a questo punto chiediamo al Sindaco e all’assessore Rosso quando i tratti già finanziati di cui sopra saranno realizzati e se è in corso uno studio di fattibilità per la realizzazione del tratto che unisca i due già preventivati. Infatti solo così si potrà parlare di una vera pista ciclabile che colleghi senza interruzione i due poli in oggetto.

I 1300 monregalesi attendono fiduciosamente una risposta positiva a tale interrogazione, in quanto risposte del tipo “il patto di stabilità non ci consente di investire”, “la crisi che ha investito il paese attanaglia anche i comuni come il nostro” le rigetteremo prontamente al mittente. Ricordiamo infatti che gli investimenti si progettano in base a scelte politiche ben precise da cui scaturisce una scala di priorità. Quindi se per questa amministrazione la realizzazione di tale pista ciclabile rappresenta veramente e non solo a parole una priorità, quando e come verrà realizzata? E se non lo è più , quali altre opere sono più meritevoli di essere privilegiate?

pista-ciclabile

DOWNLOAD INTERROGAZIONE PISTA CICLABILE S.ANNA VOL.2

#Gday: Fabiana Dadone ed altri parlamentari del M5S in Provincia Granda

Definita nei dettagli la grande giornata di “politica partecipata” organizzata dal MoVimento 5 Stelle Bra e dagli altri Gruppi pentastellati presenti in Granda.

New edition 4

Il primo G-Day (Granda Day – I Parlamentari del MoVimento 5 Stelle incontrano i cittadini) si terrà sabato 23 novembre a Bra presso il Centro Polifunzionale G. Arpino in Largo della Resistenza, dalle ore 16,00 e si protrarrà tra un alternarsi di dibattiti e tavole rotonde fin verso le 20,30.

Parteciperà all’evento una nutrita schiera di cittadini eletti alla Camera dei Deputati per il MoVimento 5 Stelle. Farà gli onori di casa la deputata monregalese Fabiana Dadone, da poco entrata a far parte della Commissione Antimafia e Capogruppo per il MoVimento 5 Stelle nella Commissione Affari Costituzionali. Con lei saranno a disposizione dell’intervistatore e moderatore del dibattito (Dott. Gianni Martini caposervizio de “La Stampa”, redazione di Cuneo) e del pubblico che parteciperà alla kermesse braidese: Riccardo Nuti (Capogruppo del Gruppo Parlamentare del MoVimento 5 Stelle alla Camera), Giuseppe D’Ambrosio (Presidente della Giunta per le Elezioni e membro della Commissione Affari Costituzionali), Dalila Nesci (membro della Commissione per le Politiche dell’Unione Europea), Francesca Businarolo (segretaria della Commissione Giustizia), Andrea Colletti (membro della Commissione Giustizia), Federica Dieni (membro della Commissione Affari Costituzionali) e Giorgio Sorial (Vicepresidente della Commissione Bilancio).

Inoltre, per trattare tematiche più locali saranno presenti in sala il Consigliere Regionale Davide Bono ed i Consiglieri Comunali cuneesi Manuele Isoardi (Cuneo) e Federico Costamagna (Mondovì).

Parallelamente alle interviste ai Parlamentari seguite da un dibattito aperto al pubblico, si terranno delle tavole rotonde tematiche il cui elenco definitivo sarà pronto nei prossimi giorni. Si toccheranno di certo temi quali la Legge di Stabilità, le possibili difficoltà che avranno i contribuenti a recuperare in tempi certi le detrazioni spettanti per la riqualificazione energetica degli immobili e l’annosa questione delle quote latte. PMI, trasporti e viabilità (a tal proposito sarà presente il Dott. Alberto Poggio, tecnico esperto di TAV per la Comunità Montana della valle Susa e Valsangone), lavoro e disoccupazione, ambiente ed altri ancora saranno gli argomenti sui quali ci si soffermerà.

Sono stati invitati a partecipare all’evento per eventualmente interloquire con i Parlamentari a 5 Stelle tutti i Sindaci della Provincia di Cuneo; varie Associazioni, Enti, Comitati, ecc…; diversi politici a livello provinciale nonché alcuni Assessori e Consiglieri Regionali. Ovviamente è gradita la presenza di chiunque vorrà confrontarsi costruttivamente con i Parlamentari pentastellati e ci scusiamo sin da ora se l’invito personale non dovesse aver raggiunto tutti coloro che avremmo voluto partecipassero.

Per chi non potrà essere presente di persona a Bra, informiamo che si potrà seguire lo svolgimento dell’intera giornata in diretta streaming sul sito www.cuneo5stelle.it con anche la possibilità di porre domande ai cittadini eletti via chat.

Al termine dell’incontro avrà luogo una cena di autofinanziamento con i cittadini eletti in quanto il MoVimento 5 Stelle basa la propria attività meramente sulle donazioni ricevute.

Infine, durante il G-Day sarà attivo un banchetto per raccogliere le adesioni al V3-Day lanciato nei giorni scorsi da Beppe Grilo che si terrà a Genova il primo dicembre per il quale si stanno organizzando dei bus che dalla Granda raggiungeranno il capoluogo ligure.

Per info circa il Granda Day di Bra, spunti per tavole rotonde ed adesioni alla cena di autofinanziamento contattare: bra@piemonte5stelle.it, cell. 3471673678, fax 02700410543.

Per adesioni al V3-Day di Genova contattare massimo.scabbia@piemonte5stelle.it

MoVimento 5 Stelle del Cuneese