Consiglio Comunale del 11 luglio 2016: alcune riflessioni

L’ultimo Consiglio Comunale e le attività propedeutiche ad esso relative han palesato – se ancora ce ne fosse stato bisogno  – alcune “innegabili verità”:

  • che a Mondovì ci sono cittadini di serie A ai quali dedicare attenzioni particolari e che quindi, per contro, ci sono cittadini di serie B;
  • che la Giunta Viglione ha dato ancora riprova della propria inadeguatezza;
  • che, infine, la stessa Giunta Viglione ci rassicura che le scuole di Mondovì, comprese quelle per cittadini di serie B, vanno bene così come sono;

Andiamo per ordine…

Nel rapporto denominato  “Ricognizione infrannuale stato attuazione programmi” a pagina 68, Missione 4 – “Istruzione e diritto allo studio” – alla scheda che ha come obiettivo strategico di “Assicurare l’adeguatezza delle strutture scolastiche alle esigenze di sicurezza e benessere della popolazione scolastica che gravita sul territorio monregalese” con obiettivo operativo di “attuare gli interventi di ampliamento, potenziamento e manutenzione del patrimonio edilizio scolastico in coerenza con il suddetto obiettivo ed in coerenza con le disponibilità finanziarie ed i vincoli di bilancio.” si legge a chiare lettere che “Nel primo semestre dell’esercizio in corso la priorità assoluta sul programma delle iniziative nell’ambito delle strutture destinate ad attività scolastiche è stata il completamento degli interventi finalizzati a consentire l’apertura del Polo Scolastico di Piazza“. Quindi gli interventi programmati presso la Scuola primaria Trigari, la Scuola media Anna Frank e la Scuola dell’infanzia Borgo Ferrone avranno luogo nel 2017. Quanto scritto nel rapporto è stato altresì confermato a voce durante l’ultimo Consiglio Comunale.

Nel frattempo aspettiamo con ansia che l’ottava meraviglia del Mondo – il Polo Scolastico – apra tra un paio di mesi.

IMG-20160716-WA0021

Polo Scolastico, fiore all’occhiello della Giunta Viglione, decantato nel programma elettorale del 2012 con parole del tipo “La realizzazione del nuovo polo scolastico e sportivo di Piazza, con scuole sicure, tecnologicamente all’avanguardia e a basso consumo energetico. Un progetto d’eccellenza, premiato dall’Unione Europea e citato quale esempio in contesti internazionali, sarà un centro in cui non solo studiare ma anche dedicarsi alla pratica sportiva in una accogliente palestra a disposizione degli studenti ma anche delle associazioni“.

Peccato che,  interrogati in merito alle attività sportive che le Associazioni potranno svolgere in cotanta palestra (vedere pagina 17 al link), la risposta dell’Assessore Barello sia stata un laconico le dimensioni della palestra del Polo Scolastico non sono adeguate ad alcuna attività sportive di allenamento (Pallavolo e Pallacanestro) con l’Assessore D’Agostino a darle “manforte” con un altrettanto laconico fin dalla progettazione era chiaro che non si trattava di un palazzetto ma di palestra scolastica. Resta la difficoltà a coprire le nuove richieste delle associazione sportive. 

Con buona pace di due Società Sportive di pallavolo che, loro sì, sono veramente fiore all’occhiello di Mondovì, “titolo” conquistato su un campo da gioco e non autoincensandosi come solo i politici di professione sanno fare…..

Tornando ai lavori non-portati a termine quest’anno presso la Scuola primaria Trigari, la Scuola media Anna Frank e la Scuola dell’infanzia Borgo Ferrone ci preme sottolineare che da quanto appreso si desume che le altre scuole di Mondovì vanno bene come sono, non hanno bisogno di interventi: evviva!

Interrogati circa la partecipazione del Comune di Mondovì ad un bando della Fondazione CRC con target gli edifici scolastici, che stanziava 1,2 milioni di EURO per “Interventi strutturali” e 100.000 EURO per il “miglioramento degli spazi educativi e manutenzione ordinaria” l’Assessore Barello ha giustificato la non-partecipazione a tale bando adducendo come “scusa” un il Comune non poteva partecipare al bando, perché le azioni sulle scuole sono già state finanziate da fondi precedenti.

Non sappiamo cosa avesse voluto dire l’Assessore con tale affermazione… Certo è che il bando come unica esclusione, per quanto riguardava gli interventi strutturali, prevedeva “costruzione ex-novo di nuovi edifici, interventi di riqualificazione energetica (…), arredi”.

Nulla da mettere a posto in altre scuole di Mondovì? Proprio nulla?

Aspettiamo altrettanto ansiosi l’inizio del prossimo anno scolastico per accogliere eventuali segnalazioni che studenti e/o famiglie vorranno farci pervenire circa lo stato in cui versano le scuole che frequentano i ragazzi…Polo Scolastico, Trigari, Anna Frank e Borgo Ferrone escluse…..

MoVimento 5 Stelle Mondovì

 

Convocato il Consiglio Comunale lunedì 11 luglio 2016

il Consiglio Comunale di Mondovì è convocato il giorno lunedì 11 luglio 2016 alle ore 17,30, nella sala consiliare, posta al 1° piano del Palazzo Comunale, per la trattazione dei seguenti argomenti:

  1. RATIFICA VARIAZIONE DI BILANCIO APPROVATA CON DELIBERAZIONE G.C. N. 84 DEL 12/05/2016. PROVVEDIMENTI.
  2. COMUNICAZIONE VARIAZIONE DI BILANCIO DI COMPETENZA DELLA GIUNTA COMUNALE (DELIBERAZIONE DELLA G.C. N. 93 DEL 26/05/2016).
  3. PRELIEVI DAL FONDO DI RISERVA ORDINARIO E DI CASSA. COMUNICAZIONE.
  4. SALVAGUARDIA DEGLI EQUILIBRI DI BILANCIO EX ART. 193 TUEL – STATO DI ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI – ASSESTAMENTO BILANCIO 2016 – PROVVEDIMENTI
  5. DEFINIZIONE IN BASE ALLA DGR 22-2974 DEL 29/02/2016 DEI CRITERI, VALORI, PARAMETRI E MODALITA’ DI CALCOLO DEL CONTRIBUTO STRAORDINARIO DI URBANIZZAZIONE DI CUI ALL’ ART. 16, COMMA 4, LETTERA D-TER DEL D.P.R. 6 GIUGNO 2001 N° 380 E S.M.I. – SOSTITUZIONE PRECEDENTE DELIBERA C.C. N. 35 DEL 03/08/2015
  6. ISTANZA PROT. 33172 DEL 17/11/2015 SOCIETA’ EDILIZIA B. & G. S.R.L. PER RILASCIO PERMESSO DI COSTRUIRE IN DEROGA EX ART. 14 DEL D.P.R. 380/01, IN APPLICAZIONE DELL’ ART. 5, COMMI 9 – 14 DELLA LEGGE 106/2011, RELATIVO AD INTERVENTO DI RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA CON PARZIALE DEMOLIZIONE, RICOSTRUZIONE E AMPLIAMENTO DEL FABBRICATO RESIDENZIALE SITO IN MONDOVI’ V.LE VITTORIO VENETO 11 – ESAME –PROVVEDIMENTI
  7. CONVENZIONE PER LA GESTIONE ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE: ADESIONE ALLA RICHIESTA DI PROROGA DEL COMUNE DI NIELLA TANARO – APPROVAZIONE – PROVVEDIMENTI
  8. ORDINE DEL GIORNO IN MERITO ALLA PROPOSTA DI LEGGE 2039-A IN MATERIA DI CONTENIMENTO DEL CONSUMO DEL SUOLO E RIUSO DEL SUO EDIFICATO. (MANSUINO, PULITANO’, GOLA, AIMO G. E AIMO I.)
  9. ORDINE DEL GIORNO IN MERITO ALLA COSTITUZIONE DI UN REGISTRO DI RACCOLTA DELLE “DICHIARAZIONI ANTICIPATE DI TRATTAMENTO”. (TAROLLI, MAGNINO, GAMBERA, COSTAMAGNA, BOVETTI E MERLATTI)
  10. INTERROGAZIONI:
    – SULLA LOTTA ALL’ABBANDONO DEI RIFIUTI E SU DIVERSI SISTEMI DI INCREMENTO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA (PROT. 13201); (MAGNINO)
    – SU MANCATI LAVORI DI MANUTENZIONE DELLA BIBLIOTECA CIVICA (PROT. 18844); (COSTAMAGNA)
    – CIRCA LE CONDIZIONI IN CUI VERSA IL TEATRO SOCIALE (PROT. 19505); (COSTAMAGNA)
    – SULL’ORARIO ESTIVO DELLA FUNICOLARE (PROT. 21134); (TAROLLI)
    – SU COSTI DI PROGETTAZIONE DELLA BIBLIOTECA IPOGEA IPOTIZZATA NEL POLO CULTURALE DELLE EX-ORFANE (PROT. 21716); (COSTAMAGNA)
    – SU SICUREZZA INFRASTRUTTURE SCOLASTICHE E BANDO FONDAZIONE CRC (PROT. 21717); (COSTAMAGNA)
    – SULLA LOTTA ALL’ABBANDONO DEI RIFIUTI E SU DIVERSI SISTEMI DI INCREMENTO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA (PROT 21910); (MAGNINO, GAMBERA E TAROLLI)
    – SUL DIMENSIONAMENTO E SULL’OMOLAGAZIONE PER GARE SPORTIVE DELLA PALESTRA DEL POLO SCOLASTICO (PROT 21910). (TAROLLI)

Vi ricordiamo che, oltre a poter assistere direttamente il Consiglio Comunale in Comune, si potrà vedere la diretta streaming sul sito del Comune e sul nostro sito.

Link alla convocazione sul sito del Comune di Mondovì.

Bando Fondazione CRC per le infrastrutture scolastiche: il Comune, che lamenta sempre la mancanza di fondi, vi ha partecipato?

Voci di un recente crollo di entità minore in una scuola di Mondovì Piazza riportano al centro dell’attenzione le condizioni in cui versano le scuole di Mondovì.

La NON-risposta fornita dal Comune, esattamente un anno fa, ad un’interrogazione presentata dal MoVimento 5 Stelle Mondovì – per mezzo del proprio Consigliere Comunale – riguardo all’agibilità, sicurezza, prevenzioni incendi, amianto, ecc… (insomma bazzecole) nelle scuole cittadine era stata l’ennesima testimonianza di un’Amministrazione arrogante e lontana dai bisogni reali della collettività.
Si allegano la vecchia interrogazione e la relativa NON-risposta.

Come di consueto la NON-risposta era stata condita dalla solita litania di “…interventi sui fabbricati scolastici nei limiti delle risorse economiche a disposizione”.

Oggi, a fronte delle voci di questo nuovo crollo, vedremo quale sarà la risposta che l’Amministrazione darà all’interrogazione presentata dal Consigliere Costamagna e che verte, tra l’altro, anche su un bando della Fondazione CRC che stanziava ben 1.200.000 EURO per “interventi strutturali con obiettivo di incrementare la funzionalità e la messa insicurezza delle strutture di istruzione e formazione professionale esistenti“, interrogazione atta a conoscere quali scuole saranno messe in sicurezza a Mondovì con i fondi distribuiti dalla fondazione….

La risposta è attesa nel corso del prossimo Consiglio Comunale che si terrà l’11 luglio.

MoVimento 5 Stelle Mondovì

DOWNLOAD Interrogazione bando Fondazione CRC infrastrutture scolastiche

Biblioteca “ipogea” del Polo Culturale: era nel progetto iniziale ma è stata accantonata…nonostante la progettazione esecutiva. Quanto è costata una biblioteca che non sarà mai realizzata?

Da mesi il MoVimento 5 Stelle Mondovì per mezzo del proprio Consigliere Comunale, Federico Costamagna, interroga il Sindaco e la Giunta circa le pessime condizioni in cui versa la Biblioteca Civica.

Da anni si “parla” di una nuova Biblioteca alle ex-Orfane. Prima un progetto. Poi un altro.

fonte: unionemonregalese.it
foto: www.unionemonregalese.it

Ma tanto “parlare” quanto è costato fino ad ora alla collettività?

Se lo domanda il MoVimento 5 Stelle Mondovì che, con un’interrogazione protocollata in questi giorni dal Consigliere Federico Costamagna, gira la domanda al Sindaco ed all’Assessore competente.

La risposta è attesa nel corso del prossimo Consiglio Comunale che si terra l’11 luglio

MoVimento 5 Stelle Mondovì

DOWNLOAD Interrogazione Biblioteca Ipogea

Pronti per le amministrative 2017!